Seguici su

19 Giugno 2020

ArcheOnline

Un progetto nato nel momento di emergenza per il Coronavirus, nel 2020, per mantenere un legame con il territorio ed aiutare, con semplicità ed immediatezza, anche la didattica online.
ArcheOnline – L’AQUILA PRIMA DELL’AQUILA. Archeologia e storia del territorio“, è stato interamente ideato dalla dottoressa Maria Rita Copersino, in forza a questo Segretariato regionale. Con 6 appuntamenti settimanali, ogni giovedì, attraverso slide di approfondimento tematico, piccoli e grandi archeofili sono stati introdotti alla storia del territorio aquilano e dei popoli che l’hanno abitato, attraverso usi, costumi e curiosità, seguendo le tracce preziose rinvenute nei siti di Amiternum, Fossa, Bazzano, Forcona, Peltuinum.

ArcheOnline

ArcheOnline

6 Maggio 2020

ArcheOnline

L’AQUILA PRIMA DELL’AQUILA. Archeologia e Storia del territorio

 

Non si possono ancora fare passeggiate nei luoghi d’arte? Sei appassionato d’archeologia in astinenza? La primavera è esplosa e i bambini scalpitano? Vuoi allontanarli dalla playstation per un po’? E magari imparare, insieme a loro, qualcosa delle antiche civiltà del nostro territorio… in attesa di esplorarle insieme?
Ecco qui la prima puntata di “ArcheOnline – L’AQUILA PRIMA DELL’AQUILA. Archeologia e storia del territorio“, un progetto didattico per tutte le età ideato dalla dottoressa Maria Rita Copersino, in forza a questo Segretariato regionale.


Con 6 appuntamenti settimanali, ogni giovedì, attraverso slide di approfondimento tematico, piccoli e grandi archeofili saranno introdotti alla storia del territorio aquilano e dei popoli che l’hanno abitato, attraverso usi, costumi e curiosità, seguendo le tracce preziose rinvenute nei siti di Amiternum, Fossa, Bazzano, Forcona, Peltuinum.
Oggi si parte, e da dove se non dalle Origini? Buona lettura, e al prossimo giovedì!

 

I materiali saranno man mano pubblicati anche sulla nostra pagina Facebook @SegretariatoRegionaleAbruzzo

ArcheOnline - puntata I

Le altre puntate

Amiternum e il suo territorio

puntata II

Da Aveia a Fossa

puntata III

Bazzano

puntata IV

Forcona e Peltuinum

puntata V

Sallustio e curiosità

puntata VI

Copyright e condizioni d'utilizzo del materiale

  • La titolarità dell’opera qui pubblicata in fascicoli e dei relativi diritti è di esclusiva competenza dell’autrice Maria Rita Copersino.

 

  • L’utilizzo che l’utente è autorizzato a farne è esclusivamente personale e/o didattico.

 

  • È obbligatorio citare la fonte in caso di riproduzione di parti del testo e/o delle immagini in altri testi (inclusi elaborati o fascioli o dispense didattici).

 

  • È vietato rimuove, modificare, oscurare i dati identificativi del documento e il segno del copyright.

 

  • Per ogni altro eventuale utilizzo dell’opera o di parte di essa, è obbligatorio contattare preventivamente l’autrice per autorizzazione (mariarita.copersino@beniculturali.it).

ArcheOnline

Altri Articoli

In Evidenza 30 Luglio 2021

Il rientro nella Basilica di Santa Maria di Collemaggio delle opere dedicate a Celestino V, restaurate grazie alla donazione dell’Associazione Panta Rei

Tornano al loro posto nella Basilica di Santa Maria di Collemaggio, dopo l’intervento di restauro, tre tele dedicate alla vita di Papa Celestino V.

In Evidenza 29 Luglio 2021

APPROVATA DAL CIPESS LA NUOVA PROGRAMMAZIONE DEGLI INTERVENTI PER IL RECUPERO DEL PATRIMONIO CULTURALE NEI TERRITORI COLPITI DAL SISMA DEL 2009

Il Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica e lo Sviluppo Sostenibile (CIPESS), nella seduta che

In Evidenza 27 Luglio 2021

AVVISO > Pubblicazione graduatorie definitive e comunicazioni sulle prove di idoneità

Procedura selettiva per il reclutamento di cinquecento unità di personale non dirigenziale con profilo professionale di “Operatore alla custodia, vigilanza e accoglienza”, appartenente alla seconda area funzionale, fascia retributiva F1, a tempo pieno ed indeterminato – Avviso Mibact pubblicato in G.

In Evidenza 21 Luglio 2021

Ciao, Veronica

Instancabile e sempre col sorriso, se ne è andata oggi la collega Veronica De Vecchis.

torna all'inizio del contenuto