Seguici su

In Evidenza

7 Novembre 2020

AVVISO PER LE IMPRESE – INFORMATIVA EX ART. 26 D. LGS. 81/2008

MISURE PER IL CONTRASTO E IL CONTENIMENTO DELLA DIFFUSIONE DEL VIRUS COVID-19 ALL’INTERNO DEGLI ISTITUTI DEL MINISTERO

Spett.le Impresa, come noto, il MiBACT ha adottato un complesso di misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 nei propri ambienti di lavoro. Per effetto dell’adozione dei Protocolli di salvaguardia, tutte le organizzazioni operanti all’interno dell’Istituto, anche ai fini dell’art. 26 del D. Lgs. 81/2008, sono invitate a:

  • Adottare le misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro, secondo quanto previsto dall’attuale quadro normativo in materia;
  • Informare il proprio personale, circa le disposizioni di tutela della salute collettiva vigenti sul territorio nazionale, e quelle disposte dall’organizzazione presso cui sarà svolta l’attività;
  • Evitare l’impiego di addetti che:
  • nei 14 gg precedenti siano stati a contatto con soggetti risultati positivi al Covid-19 (incluso anche il nucleo familiare);
  • provengano da zone a rischio secondo le indicazioni del Governo, delle Regioni, e dell’OMS;
  • abbiano presentato nelle 48 ore precedenti all’ entrata uno o più dei seguenti sintomi: febbre, tosse secca, spossatezza, indolenzimento e dolori muscolari, mal di gola, diarrea, congiuntivite, intensa cefalea con febbre, perdita del gusto o dell’olfatto, eruzione cutanea o scolorimento delle dita di piedi o mani, difficoltà respiratoria o fiato corto oppressione o dolore al petto).

A tal fine, si ricorda che, all’ingresso in Istituto, verrà controllata la temperatura e se maggiore o uguale a 37,5 verrà invitato a recarsi presso il proprio domicilio e ad avvisare il proprio datore di lavoro e il medico di base che avvieranno tutte le procedure del caso.

  • Adeguarsi alle misure implementate presso l’Istituto e, in particolare, a quelle previste relative a:
  • l’uso di mascherine (chirurgiche) nei luoghi di lavoro (compatibilmente con le prescrizioni d’uso del medico competente e dell’intensità dell’attività svolta);
  • l ricambio quotidiano delle stesse; o la sanificazione periodica delle mani prima e dopo aver operato con e su superfici da contatto;
  • il rispetto delle misure di igiene collettiva nell’utilizzo dei servizi igienico sanitari;
  • il costante rispetto del distanziamento sociale.
  • In caso di positività al Covid-19, dare immediata comunicazione all’Amministrazione che a sua volta attiverà tutte le procedure del caso.

AVVISO PER LE IMPRESE – INFORMATIVA EX ART. 26 D. LGS. 81/2008

Altri Articoli

In Evidenza 21 Luglio 2021

Ciao, Veronica

Instancabile e sempre col sorriso, se ne è andata oggi la collega Veronica De Vecchis.

In Evidenza 16 Luglio 2021

L’Aquila, Santa Maria Paganica: presentato ieri il progetto esecutivo per il recupero della Chiesa Capo Quarto

Un progetto basato su una scelta conservativa forte e decisa, fedele alle più accreditate scuole del restauro classico, e capace di coniugare il dov’era, com’era con tecnologie all’avanguardia, materiali più sicuri, e con moduli costruttivi mutuati dall’antica tradizione aquilana.

In Evidenza 2 Luglio 2021

L’Aquila, Forte Spagnolo

Proseguono i lavori e si delinea, di nuovo, la potente bellezza del Castello cinquecentesco dell’Aquila.

In Evidenza 1 Luglio 2021

San Sebastiano, Navelli: al via il restauro degli apparati decorativi fissi e mobili della Chiesa parrocchiale, già riaperta al culto

Era il 17 dicembre del 2017 e a Navelli si festeggiava la riapertura al culto, dopo l’intervento di consolidamento e restauro, della Chiesa di San Sebastiano, la parrocchiale da sempre centro di aggregazione religiosa e sociale dello splendido borgo.

torna all'inizio del contenuto